Glossari.it





indice glossari e dizionari
elenco acronimi sigle abbreviazioni
elenco lista aeroporti sigle iata
elenco ccTLDs Top Level Domains
Geographical Information System
glossario protezione civile
glossario urbanistica
museologia beni culturali
glossario fotografia digitale
glossario produzione video
glossario energia elettrica
glossario birra - champagne
glossario armi bianche e da taglio
glossario astrologia
glossario bonsai - giardinaggio
glossario libri e bibliofilia
glossario diamanti - orologi - perle
glossario pietre preziose gemme
glossario allergie - maternità
termini cardiologia cardiomiopatia
glossario odontoiatria
glossario psicologia psicanalisi
glossario glossario astronomia
glossario micologia e funghi
glossario vulcani e terremoti
glossario formazione corsi
armi da fuoco tiro sportivo
glossario vela navigazione
glossario antico egitto
glossario preistoria protostoria
automobili sicurezza stradale
glossario logistica trasporti
santi toscani - Tour, concerti e festival di musica dal vivo

 

DreamVideo

 


 

 

 

 

 

Glossari.it >> audiovideo >> video

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Glossario video

A

A (Ampere) - Unità di misura dell'intensità della corrente elettrica.

Aberrazione - Termine che indica una distorsione dei colori o delle forme. L'aberrazione delle lenti può essere cromatica o geometrica.

AC - Acronimo di Alternate Current - Corrente Alternata.

Account executive - È la persona di un'agenzia pubblicitaria che è responsabile dei rapporti con il cliente e quindi delle problematiche della gestione del budget.

A/D - Analogico/Digitale.

Addizionali (lenti a.) - Sono particolari tipi di lenti che che avvitano davanti all'obiettivo della macchina da presa. Servono per la ripresa macro o per ottenere particolari effetti.

AFC - Acronimo di Automatic Frequency Control - Controllo Automatico di Frequenza. È un sistema utilizzato nella trasmissione e ricezione radiotelevisiva per avere un controllo automatico della sintonia.

AM - Acronimo di Amplitude Modulation - Modulazione d'Ampiezza. È un sistema di trasmissione radiofonico che si basa sul principio della modulazione d'ampiezza di un segnale ad alta frequenza (portante). Viene utilizzato per trasmissioni radio su lunghe distanze.

Ampex - Famosa azienda americana che progetta, sviluppa e costruisce videoregistratori professionali.

Anecoico - Riferito ad un ambiente (camera anecoica) significa che l'ambiente è isolato acusticamente da suoni e rumori esterni, ed è privo di qualsiasi riflessione sonora (eco). Le camere anecoiche vengono utilizzate in studi di registrazione per la registrazione di musica e voci - sono utilizzate anche per la lettura di testi da parte di speaker che andranno poi mixati in un filmato.

Angolo di ripresa - È l'angolo dal quale la macchina da presa vede la scena, e dal quale viene determinata l'inquadratura.

Art director - È la persona responsabile del reparto grafico in un'agenzia pubblicitaria.

ASA - Sistema di misurazione della sensibilità delle emulsioni fotografiche. È stato sostituito dal sistema internazionale ISO.

Asimmetrica (connessione a.) - È una connessione che utilizza solo due conduttori, uno per il segnale e l'altro per la massa. È una connessione molto utilizzata in campo amatoriale. Viene chiamata anche "connessione sbilanciata".

Audience - Pubblico di una particolare trasmissione di un'emittente radiotelevisiva.

Aux - È un particolare tipo di ingresso audio ad alto livello che accetta segnali con specifiche LINE.

Azimuth - È l'angolo perpendicolare allo scorrimento del nastro e alla testina. Un azimuth non corretto determina la perdita delle alte frequenze; tutti i registratori audio dispongono di un apposito registro per regolare l'angolo di azimuth.

Azione! - Parola con cui il regista dà il via agli attori.

Airbnb

B

B-Frame - È uno dei tre tipi di frame definiti dallo standard MPEG-2. Il B-FRAME (Bidirectional Predictive Frame) è un fotogramma compresso che viene ottenuto confrontando l'I-FRAME precedente e quello successivo, e memorizzando solo le parti dell'immagine che sono cambiate.

Background - Termine inglese che significa "quello che sta dietro". È il termine con cui si chiamano i fondali di una scenografia.

Balance - È il termine inglese che indica un dispositivo per il bilanciamento di segnali elettrici. AUDIO: Balance è riferito al bilanciamento tra i canali sinistro e destro. VIDEO: White Balance è riferito al bilanciamento del bianco, che può variare a seconda della fonte di illuminazione.

Bandiere - Sono delle cornici , poste davanti ai corpi illuminanti, servono a limitarne l'angolo d'azione.

Bilanciata (connessione) - È un particolare tipo di connessione tra apparecchi elettrici secondo standard professionali. La connessione bilanciata è immune da disturbi lungo il cavo, ed è per questo che è possibile utilizzare connessioni molto lunghe senza nessuna perdita di qualità. Questo tipo di connessione utilizza tre conduttori, due per il segnale e uno per la massa. Viene chiamata anche "connessione simmetrica".

Bit - È il più piccolo elemento numerico in un sistema digitale; può assumere solo due valori: 0 e 1.

Blimp - È una copertura rigida o morbida che viene messa sopra il corpo delle cineprese per attenuare il rumore. Viene utilizzata durante le riprese in presa diretta.

Bloom - È un trattamento speciale che viene fatto sulle superfici delle lenti per ridurre i riflessi parassiti.

Briefing - Termine inglese che significa "dare brevi istruzioni". È una breve riunione tra il regista, gli operatori, gli attori e tutti quelli che si devono preparare alla registrazione di un programma televisivo o un film dove si impartiscono istruzioni.

BNC - Acronimo di Bayonet Nut Coupling - è un connettore per cavi coassiali, ha un innesto di tipo a baionetta che assicura un ottimo contatto e un'elevata resistenza alla trazione. È molto utilizzato in campo video professionale per connessioni di segnali video di tipo composito, RGB e YUV.

BVU - Sistema professionale di registrazione video. Utilizza cassette con nastro da 3/4 di pollice.

Byte - È l'unità di misura di spazio in informatica. Il byte è composto da 8 bit (il più piccolo elemento numerico in un sistema digitale) ed è usato per indicare lo spazio occupato da un file, la capacità di memorizzazione di un Hard Disk, la quantità di memoria di un computer, ecc...

C

Cabrare - Panoramica verticale dal basso verso l'alto.

Cadenza - Termine che indica il numero di fotogrammi al secondo.

Cameraman - È l'operatore alla telecamera.

Campo - È lo spazio inquadrato dalla telecamera.

Cannon (connettore C.) - Particolare tipo di connettore professionale molto utilizzato in campo audio. È lo standard per il collegamento di microfoni professionali. Permette connessioni sia bilanciate che sbilanciate, ed offre un'ottima affidabilità elettrica e una resistenza meccanica elevata. Viene chiamato anche XLR.

Capstan - È il perno del motore di trascinamento del nastro che assicura allo stesso una velocità e una trazione costante.

Cardiode (microfono a c.) - Microfono con un diagramma polare a forma di cuore (cardiode), molto sensibile frontalmente e molto meno posteriormente.

Carrellata - È il movimento che compie la telecamera avanzando o indietreggiando mentre segue l'azione sul set.

Cascatore - Attore che fa da controfigura per scene acrobatice e spettacolari. In inglese è chiamato "stuntman".

Cast - È l'insieme degli attori e del personale tecnico che partecipano alla realizzazione di un film o di un programma televisivo.

CAV - Acronimo di Component Analog Video.

CBR - Acronimo di Costant Bit Rate - è un termine inglese che indica un tipo di compressione con un flusso dati (bit rate) che non varia al variare della complessità dell'immagine.

CD - Acronimo di Compact Disk - Disco Compatto.

CDP - Acronimo di Compact Disk Player - è il lettore dei compact disk.

Cestino - Termine che indica il pasto sul set.

Chip - [vedi "circuito integrato"]

Ciak - È uno strumento formato da due pezzi di legno incernierati che vengono fatti sbattere all'inizio di una ripresa davanti alla telecamera. Lo scopo del Ciak è quello di sincronizzare il video con l'audio durante la fase del montaggio. Sul Ciak sono anche riportate le informazioni riguardanti la scena e l'inquadratura.

Ciak! - Parola pronunciata dal regista prima di AZIONE!, chiama in campo la persona che deve battere il ciak.

Cinescopio - È lo schermo televisivo su cui si forma l'immagine.

Circuito integrato - È un componente elettronico che contiene al suo interno un circuito elettronico miniaturizzato composto anche da migliaia di transistor, resistenze, condensatori, ecc...
Viene chiamato anche Chip.

Clip - Breve spezzone video.

Clipping - Termine utilizzato per indicare una distorsione di un segnale audio. Questo tipo di distorsione "affetta" le creste del segnale audio. Si verifica quando uno stadio di amplificazione raggiunge la massima saturazione.

Coassiale (cavo c.) - È un particolare tipo di cavo che ha due conduttori disposti sullo stesso asse, uno esterno ed uno interno. Il conduttore esterno viene chiamato "calza" o "schermo" ed ha il compito di isolare da possibili interferenze il conduttore interno, chiamato "anima" che trasporta il segnale vero e proprio.

Codec - Abbreviazione dei termini inglesi Compression e Decompression. Di solito è riferito ad un dispositivo hardware o software in grado di comprimere e decomprimere un flusso di dati.

Coefficiente di posa - Valore che indica di quanto deve essere aumentata l'apertura del diaframma quando viene applicato un filtro davanti all'obiettivo.

Connessione sbilanciata - [vedi "asimmetrica"]

Consolle - Tavolo di comando di apparecchiature elettroniche.

Contrasto - È una proprietà delle immagini che fa apparire con minore o maggiore differenza le aree scure da quelle chiare.

Controcampo - Campo inverso a quello precedentemente inquadrato.

Controfigura - Sostituto dell'attore in alcune scene particolarmente faticose, pericolose o rischiose.

Croma - Segnale che contiene le informazioni relative al colore in un segnale video.

Croma key - Tecnica utilizzata per rendere trasparente (bucare) un colore di un'immagine in primo piano, in modo tale da rendere visibile parzialmente un'immagine sullo sfondo.

Crossover - È un filtro utilizzato in campo audio per separare delle frequenze da inviare ad altoparlanti specifici. Esistono crossover a 2 o 3 vie; i crossover a due vie dividono la banda audio in frequenze basse e frequenze alte, i crossover a tre vie separano anche le frequenze medie. I crossover possono essere passivi o attivi; sono attivi quelli che utilizzano componenti elettroniche che necessitano di una alimentazione esterna (transistor, circuiti integrati), sono invece passivi quelli che non necessitano di alimentazione esterna perchè utilizzano solo componenti elettronici passivi (resistenze, condensatori, bobine).

Crosstalk - Termine inglese che indica la diafonia tra due canali audio, cioè la separazione in decibel (dB) di due canali audio. È il rapporto tra la quantità di un segnale su un canale e la quantità dello stesso segnale sull'altro canale. Minore è il crosstalk e migliore sarà la separazione dei due canali.

Crown - Vetro ottico utilizzato per la realizzazione degli obiettivi. Le sue caratteristiche sono: basso indice di rifrazione e basso indice dispersivo.

CVBS - Acronimo di "Component Video Blanking Signal". È sinonimo di Videocomposito - di solito è riferito al segnale video presente sulla SCART - questo segnale ha ampiezza in AC compresa tra 0,0 e 1,0 Volt su un'impedenza di 75 Ohm.

D

D/A - Digitale/Analogico.

DAC - Acronimo di Digital Analog Convert (convertitore da digitale ad analogico). Di solito si tratta di un circuito integrato che svolge la funzione di conversione di un segnale, audio o video, da digitale ad analogico.

DAT - Acronimo di Digital Audio Tape (nastro audio digitale). E' formato di registrazione digitale con caratteristiche professionali. È utilizzato in studi di registrazione per la preparazione di master.
Nella produzione video viene utilizzato sul Set per la registrazione in presa diretta.

dB (Decibel) - Unità di misura logaritmica di grandezze elettriche.

DBX - Sistema di riduzione del rumore (fruscio) attualmente utilizzato solo su sistemi audio professionali. Ha una migliore riduzione del fruscio rispetto al più famoso sistema Dolby B e C, ma a differenza di questi si deve inserire anche durante la fase di riproduzione altrimenti la registrazione è inascoltabile.

DC - Acronimo di Direct Current (corrente continua).

DCC - Acronimo di Digital Compact Cassette (cassetta compatta digitale).

Decibel - Unità di misura logaritmica di grandezze elettriche.

Decoupage - Termine francese che significa "suddividere". Indica l'ultima versione di una sceneggiatura che viene divisa in inquadrature numerate.

Definizione (di una immagine) - È una caratteristica delle immagini che le rende più o meno nitide, cioè con più o meno particolari visibili. La definizione di un'immagine è data dalla risoluzione orizzontale e da quella verticale - più la risoluzione (punti per unità di misura) è alta e più l'immagine è definita.

Diaframma - È un dispositivo che regola la quantità di luce che passa attraverso un obiettivo.

Diaframma di campo - È una mascherina nera che viene messa davanti all'obiettivo con lo scopo di limitare il campo visivo.

DIN - Acronimo di Deutscher Industrie Normen (norme di collegamento delle industrie tedesche).

Din (connettore din) - Particolare tipo di connettore, oggi in disuso, per la connessione di apparecchi audio/video.

Deck - Termine inglese che indica il registratore a cassete (cassette-deck).

Diafonia - È la separazione in decibel (dB) di due canali audio. È il rapporto tra la quantità di un segnale su un canale e la quantità dello stesso segnale sull'altro canale. Minore è la diafonia e migliore sarà la separazione dei due canali.

Digital8 - È un formato video digitale, utilizza la stessa meccanica dei formati 8mm e Hi8 ma registra il video e l'audio in formato digitale utilizzando lo stesso CODEC del DV. Questo formato è compatibile verso il basso con l'8mm e Hi8.

Direttività (rif. audio) - Indica la capacità di percepire o inviare un segnale audio dentro un minore o maggiore angolo di dispersione.

Distorsione armonica - È un particolare tipo di distorsione di un segnale audio, da parte di amplificatori di potenza, provocata dal sommarsi di armoniche alla frequenza principale.

Distorsione di fase
- È una distorsione generata dalla rotazione della fase del segnale. Esistono distorsioni di fase per segnali video (fase colore) e per segnali audio.

Distorsione di intermodulazione - Alcuni circuiti elettronici, al passaggio di un segnale, generano altri segnali spuri che vanno a sommarsi al segnale originale determinandone la distorsione.

Dolby - Sistema di riduzione del rumore (fruscio) attualmente in uso sulla maggior parte di registratori a cassette. Esistono due versioni il Dolby B e il Dolby C; la C è la versione B con caratteristiche migliori. Il Dolby B riduce meno fruscio del C, ma permette l'ascolto della registrazione in modo ottimale anche senza l'inserimento del Dolby. L'ascolto di una registrazione fatta con il Dolby C senza l'inserimento del circuito è pessima.

Dolly - È uno speciale carrello, capace di muoversi in tutte le direzioni, su cui viene posta la telecamera, l'operatore e l'assistente, è in grado si spostarsi su ruote o binari e di alzarsi mediante un braccio meccanico. Il termine deriva dall'inglese che significa "bambola" ed indica la caratteristica principale di questo strumento, cioè la dolcezza con cui esegue i movimenti.

Dominante (colore d.) - Un colore, in un'immagine, che prevale su tutti gli altri.

DSP - Acronimo di Digital Signal Processor (processore di segnale digitale). È un circuito integrato utilizzato per la digitalizzazione di segnali audio e video atti ad essere elaborati o convertiti da un sistema digitale.

Dubbing - Termine inglese che significa doppiare. Il dubbing consiste nella duplicazione di segnali audio e video con la minor perdita di qualità possibile.

DV - Acronimo di Digital Video - è un termine inglese che indica un formato video digitale. Il DV utilizza un algoritmo di compressione con un bit rate costante (CBR) pari a 25 Mbit/s.

DVD - Acronimo di Digital Versatile Disc - è un termine inglese che indica un particolare tipo di CD, con una densità di memorizzazione molto elevata. Il DVD può contenere fino a 17 Gbyte di dati.

DVD-5 - È un DVD con un solo strato su una sola faccia, ha una capacità massima di 4,7 Gbyte.

DVD-9 - È un DVD con due strati su una sola faccia, ha una capacità massima di 8,5 Gbyte.

DVD-10 - È un DVD con un solo strato su due faccie, ha una capacità massima di 9,4 Gbyte.

DVD-17 - È un DVD con due strati su due faccie, ha una capacità massima di 17 Gbyte.

DVE - Acronimo di Digital Video Editing - è un termine inglese che indica l'elaborazione (montaggio) di video digitali.

E

Effetto speciale - Termine generico per indicare dei trucchi scenici, delle illusioni o delle visioni in qualche modo alterate.

Electret - È un sistema elettrostatico utilizzato per la trasduzione in alcuni microfoni e nelle cuffie.

Esposimetro - Strumento in grado di misurare la quantità di luce diretta e/o riflessa su un soggetto.

F

Fade - Termine inglese che indica la dissolvenza.

Field - Termine inglese che indica il semiquadro. Ogni fotogramma video (PAL - NTSC) è composto da due immagini, la prima formata dalla linee dispari e la seconda dalla linee pari. Queste due immagini vengono interlacciate in modo da ricomporre l'immagine originale. Ognuna di queste due immagini è chiamata Field.

Firewire - [vedi IEEE-1394]

Fish-eye - Particolare tipo di obiettivo con lunghezza focale cortissima, è in grado di inquadrare un campo con angolo di 180°. Questi tipi di obiettivi creano sempre una vignettatura circolare. Esistono anche degli aggiuntivi ottici FISH-EYE da applicare a vite davanti al normale obiettivo.

Flash-back - È un espediente cinematografico nel quale l'azione viene riportata nel passato.

Flint - Vetro ottico utilizzato per la realizzazione degli obiettivi. Le sue caratteristiche sono: alto potere di dispersione e alto indice di rifrazione.

Flou (filtro f.) - È un filtro che ammorbidisce l'immagine.

Flutter - Termine inglese che indica la variazione della velocità di un nastro rispetto alla testina.

FM - Acronimo di Frequency Modulation (modulazione di frequenza). È un sistema di trasmissione radiofonico che si basa sulla modulazione di un segnale ad alta frequenza (portante). A differenza della modulazione d'ampiezza, la modulazione di frequenza ha una migliore qualità, è meno soggetta a interferenze, ma raggiunge distanze più brevi.

Fondale - È un pannello (di solito di legno) che fa da sfondo al set. Viene utilizzato per ricreare gli ambienti.

Fosforo - Elemento chimico elettroluminescente - si illumina se viene colpito da un fascio di elettroni. Viene utilizzato, in tre diversi colori, nei cinescopi televisivi per ricreare le immagini e i colori.

Fotogramma - È la singola immagine che compone una sequenza video. Lo standard PAL prevede 25 fotogrammi al secondo, lo standard NTSC arriva fino a 60.

Frame - Termine inglese che indica il fotogramma.

Frequenza - Indica quante volte un fenomeno si ripete nell'unità di tempo. La frequenza viene misurata in Hertz (Hz).

G

Gag - È una situazione comica, di breve durata, all'interno di un programma televisivo o di un film.

Gb - Gigabyte - unità di misura usata in informatica. 1 Gb = 1.073.741.824 byte

Gbit
- Gigabit - unità di misura usata in informatica. 1 Gbit = 1.000.000.000 bit

Gigantografia - È una fotografia riprodotta a fortissimo ingrandimento. Viene utilizzata come fondale nei film e nelle produzioni televisive.

Giraffa - È un'asta molto lunga con applicato alla sua estremità un microfono.

Gnd - Abbreviazione del termine inglese "GROUND" - indica la terra o la massa di un circuito elettrico.

Gobbo - Sistema elettronico o manuale in cui vengono scritte le battute e i testi che devono essere letti da presentatori e attori.

Grandangolo
- Tipo particolare di obiettivo con lunghezza focale corta e quindi con un ampio angolo di campo.

H

HDCD - Acronimo di High Definition Compact Disk (CD ad alta definizione).

Head-phone - Termine inglese per indicare la cuffia stereofonica.

Hertz - Unità di misura della frequenza.

High-speed - Termine inglese che significa "alta velocità".

Hum - Termine inglese che significa "ronzio". È un rumore a bassa frequenza (50Hz) che si può ascoltare all'uscita degli amplificatori quando vengono accesi elettrodomestici non perfettamente schermati.

Hz (Hertz) - Unità di misura della frequenza.

I

I-frame - È uno dei tre tipi di frame definiti dallo standard MPEG-2. L'I-FRAME (Intra Frame) è il fotogramma principale che viene utilizzato come riferimento dal P-FRAME e dal B-FRAME per comprimere il video.

IEEE-1394 - È un protocollo di trasmissione seriale digitale ad alta velocità. Questo protocollo è in grado di gestire fino a 63 periferiche contemporaneamente e supporta la connessione e la disconnessione a caldo delle periferiche. Viene chiamato anche iLINK e FireWire.

iLink - [vedi IEEE-1394]

In Line (cinescopio i.l.) - È un particolare tipo di cinescopio in cui i tre cannoni elettronici sono affiancati in linea.

Iris - Termine inglese che indica il diaframma di un obiettivo.

J

Jack - Connettore ad attacco rapido, molto utilizzato in campo audio per la connessione di cuffie e auricolari. Esiste in tre differenti formati che si differenziano per il diametro: Grande 6,35 mm - Piccolo 3,5 mm - Micro 2,5 mm. Il connettore Jack può essere stereo (3 contatti) oppure mono (2 contatti).

Jitter - È un problema di sincronismo tra una parte meccanica (esempio la testina di un CDP) e i circuiti digitali di conversione.

K

Kb - Kilobyte - unità di misura usata in informatica. 1 Kb = 1.024 byte

Kbit - Kilobit - unità di misura usata in informatica. 1 Kbit = 1.000 bit

KHz - Kilohertz - unità di misura della frequenza. 1 KHz = 1.000 Hz

L

Larsen (effetto L.) - È un fenomeno che si verifica quando lo steso suono che viene captato da un microfono e riprodotto da un altoparlante rientra una seconda volta nel microfono che va in risonanza sovraccaricando lo stadio amplificatore che inizia ad emettere un fastidiosissimo fischio. L'effetto larsen è dannoso sia per l'amplificatore sia per gli altoparlanti.

Lavalier - È un microfono di piccolissime dimensioni che viene applicato alla cravatta o alla giacca dei presentatori televisivi.

Led - Acronimo di Light Emitting Diode (diodo emettitore di luce) - è un componente elettronico che emette luce monocromatica al passaggio di corrente elettrica.

Lente negativa - Una lente viene definita negativa quando, guardandoci attraverso, si crea un'immagine virtuale, dritta e rimpiccolita.

Lente positiva - Una lenta viene definita positiva quando, guardandoci attraverso, si crea un'immagine reale e capovolta.

Lente sottile - Una lente viene definita sottile quando il suo spessore è molto più piccolo del suo diametro.

Lente spessa - Una lente viene definita spessa quando il suo spessore si avvicina di molto al suo diametro.

Live - Termine inglese che significa "dal vivo" - indica una diretta televisiva.

Loudness - Circuito elettronico che esalta le frequenze basse e alte quando si ascolta la musica a basso volume.

Loudspeaker - Termine inglese che viene utilizzato per denominare gli altoparlanti o l'intero diffusore acustico (cassa).

Loupe (oculare) - È un sistema di lenti che permette di focalizzare e raddrizzare l'immagine ripresa da un obiettivo.

Luma - Segnale che contiene le informazioni relative alla luminosità in un segnale video.

Luma key - Tecnica simile al Croma Key, ma che utilizza la luminosità dell'immagine anzichè il colore, per rendere trasparente (bucare) un zona dell'immagine in primo piano in modo da rendere visibile una parte dell'immagine sullo sfondo.

Luminanza - Rapporto fra l'intensità luminosa emessa da una superficie e l'area della superficie stessa.

LW - Abbreviazione di "Long Wave" (onde lunghe). Sono onde radio comprese tra i 150 KHz e i 350 KHz. La caratteristica principale è che possono raggiungere elevate distanze, anche oltre l'orizzonte ottico.

M

Mascherino - È un dispositivo che viene messo davanti all'obiettivo della telecamera per limitare il campo di ripresa.

Matte - È un'immagine raster a toni di grigio (8 bit) che definisce quali zoni devono essere trasparenti in un'immagine o in un video. Il bianco corrisponde alla trasparenza, il nero ad una zona opaca e i restanti toni di grigio creano delle parzialmente trasparenti.

Mb - Megabyte - unità di misura usata in informatica. 1 Mb = 1.048.576 byte

Mbit - Megabit - unità di misura usata in informatica. 1 Mbit = 1.000.000 bit

Messa in sequenza - È una fase del montaggio che prevede l'inserimento dei vari clip in un ordine provvisorio.

MHz - Megahertz - unità di misura della frequenza. 1 MHz = 1.000.000 Hz

Midrange - Altoparlante adatto alla riproduzione delle medie frequenze - da 500 a 3000 Hz.

miniDV - Indica un tipo di nastro magnetico contenuto in cassette più piccole rispettoo a quelle standard DV.
La qualità di registrazione è identica a quella del DV.

Mirino (della telecamera) - È un dispositivo ottico-elettronico che permette di visionare il campo ripreso dalla telecamera.

Mixer - Apparecchiatura che serve a miscelare (mixare) due o più segnali tra di loro. Esistono mixer audio e mixer video, i primi miscelano segnali audio, i secondi miscelano segnali video.

Moto accellerato - È un effetto speciale che consiste nel vedere una scena molto più velocemente che nella realtà. Questo effetto si ottiene riprendendo il soggetto ad una velocità inferiore ai 25 f/s.

Motore! - Ordine del regista per il quale si avviano la macchina da presa e il registratore audio.

MPEG = Moving Picture Experts Group

Mpeg-1
- È un compressore digitale utilizzato per la compressione di video digitali. Utilizza un algoritmo simile a quello JPEG e viene utilizzato principalmente per la produzione di VCD. Il bit rate dell'MPEG-1 è costante (CBR).

Mpeg-2 - È un compressore digitale che deriva dall'MPEG-1. Utilizza un algoritmo di compressione differente dall'MPEG-1 che migliora il rapporto qualità/compressione. Il bit rate dell'MPEG-2 è variabile (VBR).

MPR - È l'ufficio svedese per l'accreditamento tecnico che fissa i limiti per le intensità massime dei campi elettromagnetici ed elettrostatici che vengono emessi dai monitor per computer.

MPX - Abbreviazione di Multiplex [vedi].

Multiplex - Sistema di miscelazione di due segnali (Sx e Dx) tra di loro in modo tale che possano essere modulati da una portante e quindi trasmessi nell'etere contemporaneamente. Il multiplex è utilizzato nelle trasmissioni radio e televisive per inviare musica in stereofonia. Il ricevitore deve essere dotato di un circuito di demodulazione adatto a separare i due canali, altrimenti la ricezione sarà mono.

mV - Millivolt - unità di misura della tensione elettrica. 1 mV = 0,001 V

MW - Abbreviazione di "Medium Wave" (onde medie). Sono onde radio comprese tra i 525 KHz e i 1605 KHz.

N

Negativo (rif. immagine) - Immagine con i colori complementari a quelli originali.

Network - Gruppo di stazioni televisive o radiofoniche, connesse fra di loro, in grado di trasmettere simultaneamente lo stesso programma.

O

OC - Abbreviazione di "Onde Corte". Sono onde radio comprese tra i 1600 KHz e i 30 MHz.

Off - Termine inglese che significa "Spento".

OL - Abbreviazione di "Onde Lunghe". Sono onde radio comprese tra i 150 KHz e i 350 KHz. La caratteristica principale è che possono raggiungere elevate distanze, anche oltre l'orizzonte ottico.

Olografia - Tecnica fotografica utilizzata per fotografare oggetti in tre dimensioni. Utilizza le interferenze ottiche generate da due raggi laser che illuminano l'oggetto.

Ologramma - È la lastra fotografica che viene prodotto con l tecnica dell'olografia, su di essa ci sono tutte le informazioni per ricostruire tridimensionalmente un oggetto.

OM - Abbreviazione di "Onde Medie". Sono onde radio comprese tra i 525 KHz e i 1605 KHz.

On - Termine inglese che significa "Acceso".

Omnidirezionale (rif. audio) - Indica la capacità di percepire o inviare un segnale audio in tutte le direzioni. I microfoni di tipo omnidirezionali sono in grado di captare un suono da qualunque direzione esso provenga.

Orticon - Tubo da ripresa per telecamere.

OSD - Acronimo di On Screen Display - è un sistema di visualizzazione di diversi parametri, modificabili dall'utente, sullo schermo del televisore o del monitor.

P

P-Frame - È uno dei tre tipi di frame definiti dallo standard MPEG-2. Il P-Frame (Predictive Frame) è un fotogramma compresso che viene ottenuto confrontando il fotogramma corrente con l'I-Frame o con il P-Frame precedente memorizzando solo le parti dell'immagine che sono differenti.

Panoramica (ripresa p.) - Veduta generale e complessiva di un luogo. La panoramica è ottenuta mediante la rotazione sull'asse verticale della telecamera.

Panoramico (microfono p.) - Indica la capacità di percepire un segnale audio verso la parte anteriore con un angolo di apertura molto ampio. I microfoni di tipo panoramico sono in grado di captare un suono davanti ad essi con un angolo superiore a 120°, e di attenuare quelli posteriori e laterali posteriori.

PCM - Acronimo di Pulse Code Modulation (modulazione ad impulsi codificati).

Phono - Abbreviazione della parola inglese Phonograph. Di solito indica un ingresso audio riservato al collegamento con un giradischi. Gli ingressi Phono hanno inserito un'equalizzazione RIAA.

Persiana - Sono dei pannelli con delle tendine mobili che vengono applicati davanti a corpi illuminanti, il loro scopo è di ridurre l'intensità della luce.

Piastra - Termine comunemente usato per indicare il registratore a cassette.

Pick-up - Termine comunemente usato per indicare la testina del giradischi.

Pinch roller - È un piccolo cilindretto di gomma che si trova su tutti gli apparecchi che utilizzano un nastro magnetico. La sua funzione è quella di tener pressato il nastro magnetico contro il capstan.

Pitch control - È un controllo che permette di variare la velocità di trascinamento del nastro entro un certo intervallo di valori. È presente solo su registratori a cassette professionali.

Plot - Termine inglese che significa "trama" - riferita ad un racconto.

Presa diretta - È la registrazione, in tempo reale, dei dialoghi e degli effetti sonori durante una ripresa.

Produttore - Persona o società che finanzia la realizzazione di un film o di un programma televisivo.

Provino - Controllo per accertare le reali capacità di recitazione di un attore.

Q

Quadrifonia - Tecnica di registrazione e riproduzione del suono che sfrutta quattro canali distinti. Con questa tecnica, l'ascoltatore, prova un elevato senso di spazialità. È simile al Dolby Surround.

R

Raccordo - Collegamento logico tra due inquadrature immediatamente successive.

Rallentatore - Particolare tecnica di ripresa che permette, in fase di riproduzione, di vedere un'azione con durata maggiore rispetto alla realtà. Si ottiene riprendendo il soggetto con una velocità superiore ai 25 f/s.

Rallenty - [vedi "rallentatore"]

RIAA - Acronimo di Record Industry Association of America. Questa sigla identifica le normative internazionali per la registrazione e la riproduzione di dischi in vinile.

Rapporto S/N - È il rapporto medio o massimo tra il valore di un segnale (audio o video) e il rumore in assenza di segnale. Si misura in dB (decibel) - più questo valore è alto e migliore è la registrazione o la riproduzione del segnale.

RCA - Connettore consumer e semiprofesionale molto utilizzato in campo audio e video. È lo standard per il collegamento audio tra diversi tipi di apparecchi. Permette solo connessioni di tipo sbilanciate, offre una buona affidabilità elettrica e una scarsa affidabilità meccanica. Viene chiamato anche PIN-RCA oppure CINCH.

Riversamento - È una registrazione ottenuta copiando un'altra registrazione.

Rumore di quantizzazione - È un rumore che viene generato durante il processo di digitalizzazione di un segnale. Convertitori digitali con bassa risoluzione introducono una maggior quantità di rumore di quantizzazione.

RVM - Registrazione videomagnetica (Videomagnetic Recording).

S

Sampling - Termine inglese che significa "campionamento" - di solito è riferito a segnali audio e video.

Saturazione - È l'intensità dei colori di un'immagine. Negli apparecchi televisivi è un comando per regolare l'intensità dei colori.

Sbilanciata (connessione s.) - È una connessione che utilizza solo due conduttori, una per il segnale e l'altro per la massa. È una connessione molto utilizzata in campo amatoriale. Viene chiamata anche "connessione asimmetrica".

Scansione - Metodo di analisi di una superficie.

Scena - È l'ambiente dove si svolge l'azione da riprendere.

Sceneggiatura - Testo che fa da guida alle riprese, contiene la suddivisione delle scene e delle azioni del film, con tutte le indicazioni tecniche necessarie alla lavorazione.

Scenografia - Arte di inventare e costruire l'ambiente per le scene di un film o di un programma televisivo. Si può intendere, anche, come gli elementi scenici che vengono utilizzati per la ripresa di una scena di un film.

Secam - Termine francese "Sequential Couleur à Memoire (sistema di trasmissione televisiva a colori). È il sistema televisivo utilizzato in Francia.

Semiquadro - Ogni fotogramma video (PAL - NTSC) è composto da due immagini, la prima formata dalla linee dispari e la seconda dalla linee pari. Queste due immagini vengono interlacciate in modo da ricomporre l'immagine originale. Ognuna di queste due immagini è chiamata semiquadro (in inglese FIELD).

Set - Luogo in cui si svolgono le riprese.

Shadow mask - Termine inglese che significa "maschera scura" o "maschera nera". È un particolare tipo di maschera per cinescopi che migliora la qualità dell'immagine. Ormai è superato da altre tecnologie.

Simmetrica (connessione s.) - È un particolare tipo di connessione tra apparecchi elettrici secondo standard professionali. La connessione simmetrica è immune da disturbi lungo il cavo, ed è per questo che è possibile utilizzare connessioni molto lunghe senza nessuna perdita di qualità. Questo tipo di connessione utilizza tre conduttori, due per il segnale e uno per la massa. Viene chiamata anche "connessione bilanciata".

Sincronizzazione - Tecnica che permette di "allineare" le immagini video ad una colonna sonora - in modo che l'audio sia sincrono al video.

Sync - Termine inglese che significa "sincronismo" - di solito identifica l'ingresso o l'uscita di un segnale di sincronismo.

S/N - Signal/Noise (Segnale/Rumore) - è il rapporto tra il segnale e il rumore. L'unità di misura è il dB (decibel).

Soggetto - È uno scritto di poche pagine in cui è descritta l'idea del film.

Solid-state - Tradotto letteralmente significa "stato solido". Di solito si dice solid-state ad un apparecchio elettronico che non ha parti meccaniche in movimento, ma solo componenti elettronici.

Sovraimposizione - Tecnica che permette di sovrapporre due immagini (o due filmati) in modo tale che sia veda una parte della prima immagine e una parte della seconda.

S/PDIF - Acronimo di Sony/Philips Digital Interconnect Format - è un formato di connessione professionale tra apparati audio digitali.

Spettro - È la figura o il diagramma che si ricava dall'analisi delle componenti di una radiazione acustica o elettromagnetica (luce) in funzione di una grandezza caratteristica (frequenza, lunghezza d'onda, velocità, ecc...).

Spot - Faro di potenza variabile con fascio di luce concentrato e direzionale, serve per illuminare il set.

Stuntman - Attore che fa da controfigura per scene acrobatice e spettacolari. In italino è chiamato "cascatore".

Superimpose - Termine inglese che indica la sovraimposizione.

SVGA - Acronimo di Super Video Graphics Array - è uno standard grafico per PC che usa una risoluzione di 800x600 pixel.

S-Video - Formato video in cui i segnali di luma e croma sono tenuti sempre separati.

SW - Abbreviazione di "Short Wave" (onde corte). Sono onde radio comprese tra i 1600 KHz e i 30 MHz.

Switch - Termine inglese che indica un commutatore.

SXGA - Acronimo di Super Extended Graphics Adapter - è uno standard grafico per PC che usa una risoluzione di 1280x1024 pixel.

T

Tape - Termine inglese che significa "nastro".

Target (rif. tubo di ripresa) - È la parte del tubo da ripresa su cui si forma l'immagine vista dall'obiettivo e su cui il si muove il pennello elettronico.

Telecinema - Apparecchio per la trasformazione dei film in pellicola in formato televisivo.

Temperatura colore - È la temperatura della luce. Per definizione la temperatura colore è la temperatura che deve raggiungere un corpo nero per raggiungere lo stesso colore della luce in esame. Si misura in gradi Kelvin (°K).

Tempo reale (rif. schede di acquisizione video) - Sono schede di acquisizione che non hanno bisogno di utilizzare il processore del computer per renderizzare le clip - quindi la riproduzione della sequenza video avviene immediatamente senza bisogno di attendere tempi di render.

Tempo reale
(rif. sequenza) - È la durata di una sequenza video che occupa lo stesso tempo se l'azione fosse compiuta nella realtà.

Tempo viruale (rif. sequenza) - È la durata di una sequenza video che occupa un tempo diverso se l'azione fosse compiuta nella realtà.

Testa - È la parte superiore del cavalletto, è quella parte dove viene fissata la telecamera ed è quella che permette la rotazione sui due assi.

Time Code - È un codice temporale che viene registrato su nastro accanto ad ogni fotogramma; in questo modo è possibile identificare ogni singolo fotogramma. Il time code registra l'ora, i minuti, i secondi e i fotogrammi. Un esempio di time code può essere: 01:29:50:12 cioè 12 ore, 29 minuti, 50 secondo e 12 fotogrammi.

Tinta - È un parametro che definisce il tipo di colore. Insieme alla Brillanza e alla Saturazione serve a formare la sensazione di colore.

Trinitron - È un particolare tipo di cinescopio, brevettato da Sony, che utilizza un unico cannone elettronico per generare i tre fasci di elettroni.

Tweeter - Altoparlante adatto alla riproduzione delle alte frequenze - da 3000 a 20000 Hz.

U

U-Matic - Sistema professionale di registrazione video. Utilizza cassette con nastro da 3/4 di pollice.

V

V (Volt) - Unità di misura della tensione elettrica.

VBR - Acronimo di Variable Bit Rate - è un termine inglese che indica un tipo di compressione con un flusso dati (bit rate) che varia al variare della complessità dell'immagine.

VCD - Acronimo di Video Compact Disk - è un supporto, identico ad un normale CD audio, che può contenere oltre due ore di video digitale con una qualità simile al VHS.

VGA - Acronimo di Video Graphics Array - è uno standard grafico per PC che usa una risoluzione di 640x480 pixel.

Videocassetta - Cassetta, contenente un nastro magnetico, adatta alla registrazione video.

Video composito - Segnale video in cui i due segnali, luma e croma, sono miscelati tra di loro.

VU-Meter - Strumento per la misura della potenza d'uscita audio di amplificatori, mixer, registratori, ecc... Possono essere digitali (a colonna di led) oppure analogici (a lancetta). Esistono VU-Meter anche per controllare il livello del segnale video.

W

W (Watt) - Unità di misuara della potenza elettrica.

Woofer - Altoparlante adatto alla riproduzione delle basse frequenze - da 20 a 500 Hz.

X

XGA - Acronimo di Extended Graphics Adapter - è uno standard grafico per PC che usa una risoluzione di 1024x768 pixel.

XLR (connettore) - Particolare tipo di connettore professionale molto utilizzato in campo audio. È lo standard per il collegamento di microfoni professionali. Permette connessioni sia bilanciate che sbilanciate, ed offre un'ottima affidabilità elettrica e una resistenza meccanica elevata. Viene chiamato anche CANNON.

Z

Zoom - Obiettivo a lunghezza focale variabile. Permette di avvicinarsi o allontanarsi dal soggetto senza movere la telecamera. La variazione della focale provoca anche una variazione della prospettiva.


glossario video a cura di www.dreamvideo.it
© Davide Bassani 2000-2011 - tutti i diritti riservati

Google
 
Web glossari.it