Glossari.it


indice glossari e dizionari
elenco acronimi sigle abbreviazioni
elenco lista aeroporti sigle iata
elenco ccTLDs Top Level Domains
Geographical Information System
glossario protezione civile
glossario urbanistica
museologia beni culturali
glossario fotografia digitale
glossario produzione video
glossario energia elettrica
glossario birra - champagne
glossario armi bianche e da taglio
glossario astrologia
glossario bonsai - giardinaggio
glossario libri e bibliofilia
glossario diamanti - orologi - perle
glossario pietre preziose gemme
glossario allergie - maternità
termini cardiologia cardiomiopatia
glossario odontoiatria
glossario psicologia psicanalisi
glossario glossario astronomia
glossario micologia e funghi
glossario vulcani e terremoti
glossario formazione corsi
armi da fuoco tiro sportivo
glossario vela navigazione
glossario antico egitto
glossario preistoria protostoria
automobili sicurezza stradale
glossario logistica trasporti
santi toscani - Tour, concerti e festival di musica dal vivo

 

Web development by K-words


Buy Stock Photos for $1

 

 

 

 

 

Glossari.it >> bibliografia >> museologia

Bibliografia di museologia, museografia,
beni culturali e didattica museale



Manuale di Museologia
di Maria Laura Tomea Gavazzoli

Lo spettro delle attività di un museo, dalla cura delle collezioni alle politiche di acquisizione, dalle tecniche espositive alla progettazione e svolgimento dei servizi culturali, dall'organizzazione del personale all'amministrazione, in un'ottica italiana che deriva dalla lunga esperienza dell'autrice come direttore di museo e che tiene conto della specificità culturale e normativa italiana.

TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Museologia
di Adalgisa Lugli

L'autrice ci introduce alla storia del museo e alle ragioni profonde della museologia, a partire dal fascino che esercita il museo come luogo in cui ancora esiste l'ignoto o l'imprevisto.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Manuale di museologia per i musei aziendali
di Massimo Negri. Con un testo inedito di Kenneth Hudson e contributi di Monica Amari e Cristina Menegazzi.

Il paesaggio dei musei europei è grandemente cambiato negli ultimi anni. Di questo tumultuoso sviluppo sono stati importanti fattori di cambiamento anche i musei d'impresa, soprattutto in rapporto alla valorizzazione dei beni di archeologia industriale. Protagonisti di questi processi sono uomini d'azienda, operatori museali o paramuseali, amministratori pubblici, appassionati; collezionisti; ricercatori. Il libro propone un metodo di lavoro, informazioni, strumenti e tracce per una più precisa formulazione di nuovi progetti museali.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!

Musei e pubblico
Un rapporto educativo
a cura di Emma Nardi


Chi sono i visitatori dei musei? Perché decidono di effettuare tale esperienza? La fruizione in età scolastica influenza gli atteggiamenti del pubblico in età adulta? La fruizione in età adulta ha un effetto di consolidamento di conoscenze e competenze precedentemente acquisite? Il libro si propone di fornire una risposta a tali interrogativi, sulla base dei dati acquisiti dal Centro di Didattica museale dell'Università Roma Tre.

TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Economia delle Arti
di Guido Candela, Antonello Scorcu

Fin dal titolo, questo volume riflette la duplice declinazione dell'economia dell'arte: la prima parte, "Gli aspetti economici dell'arte", affronta temi generali quali il mercato, la domanda, l'offerta, il lavoro dell'artista e l'intervento pubblico; la seconda parte, "I mercati delle arti", sviluppa lo studio degli aspetti economici dei beni culturali, delle arti dal vivo, delle arti riproducibili (cinema, televisione, libro e disco) e delle arti visive. Completano l'opera numerosi studi di casi, approfondimenti analitici e un'appendice sugli aspetti giuridici dell'economia delle arti.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!

Cultura in gioco
a cura di Quadri M. Rita Delli, Pietro Antonio Valentino

Il gioco facilita l'apprendimento? Che apporto possono dare le nuove tecnologie a questo binomio? La cultura può essere trasmessa da un gioco? Rispondono alcuni dei massimi esperti nazionali e internazionali nei settori di cognitivismo, didattica museale, nuove tecnologie ed "edutainment" (fusione di "education" ed "entertainment", per indicare alcuni prodotti specifici delle nuove tecnologie che realizzavano l'accostamento dei due termini).
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!

Apprendere con il museo

Frutto del Corso di Formazione in Didattica Museale organizzato dall'IRRSAE del Lazio nel 2000, il volume pone l'attenzione su un progetto di didattica museale inserito nel POF ed è completato da documenti relativi alla progettazione congiunta tra istituzioni scolastiche e Servizi Educativi del Museo e del Territorio.

TI INTERESSA?



RICHIEDILO!

Education through Art
I musei di arte contemporanea e i servizi educativi tra storia e progetto
a cura di Cecilia De Carli

La ricerca si propone di ricostruire storicamente il percorso evolutivo del rapporto tra raccolte di arte contemporanea e didattica, evidenziando la funzione che l'arte può assumere nel processo educativo.

TI INTERESSA?



RICHIEDILO!

Archeologia del museo
I caratteri originali del museo e la sua documentazione storica fra conservazione e comunicazione.
Atti del Convegno (Ferrara, 5-6 aprile 2002)

Il volume raccoglie più di cinquanta contributi, di cui una decina a carattere teorico e d'inquadramento generale sull'evoluzione e le prospettive della museografia contemporanea in ambito europeo e nazionale, e quaranta interventi d'illustrazione di casi di studio.

TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Il terzo principio della museografia
Antropologia, contadini, musei
di Pietro Clemente, Emanuela Rossi

Quali sono oggi i principi e le logiche a cui si ispirano le politiche dei beni culturali? E quali problemi concreti si incontrano nella descrizione e nella catalogazione degli oggetti ospitati nei musei?
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
L'Italia dei tesori
Legislazione dei beni culturali, museologia, catalogazione e tutela del patrimonio artistico
di Francesca Bottari, Fabio Pizzicannella

Con un linguaggio accessibile, si presentano e si chiariscono innanzi tutto i termini fondamentali di ciascuna disciplina Legislazione, museologia, catalogazione, restauro, ecc. Si passa poi a un loro approfondimento storico e teorico. Infine si affrontano le questioni più spinose all'ordine del giorno, dalla recente riorganizzazione del Ministero dei Beni e le Attività Culturali, al funzionamento concreto e alle prospettive dei musei pubblici, alle questioni più vive della catalogazione del patrimonio, del restauro e del mercato dell'arte.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!

Geografia dei valori culturali
Modelli e studi
di Giacomo Corna Pellegrini

Le ricerche e i modelli di studio dei beni e dei valori culturali e ambientali presentati nel libro si intrecciano con molte altre discipline, ma la peculiarità dell'approccio resta di natura geografica.

TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Conservazione dei Beni Culturali
Processo conservativo e vigente normativa. Il nuovo codice Urbani
di Fulvio Lanzarone

Il volume è indirizzato tanto agli addetti ai lavori quanto a tutti coloro che si interessano delle problematiche concernenti i beni culturali. Il fine dell'opera è infatti quello di trasmettere al lettore, evitando una terminologia eccessivamente tecnica e il mero nozionismo giuridico, il complesso delle procedure legislative necessarie a valutare l'impatto della normativa esistente in materia dei beni culturali italiani. Particolare attenzione è dedicata agli aspetti applicativi, architettonici, archeologici e all'evidenziazione delle carenze legislative.

TI INTERESSA?



RICHIEDILO!

Beni culturali. Prospettive e incognite del nuovo codice
Atti del Convegno (Pisa, 6 novembre 2003)

Il volume raccoglie gli interventi della giornata di studi tenutasi nell'Aula magna storica dell'Università di Pisa nel 2003. I singoli contributi così come la tavola rotonda conclusiva testimoniano della vivacità del dibattito e dell'attualità dei temi affrontati. Nell'appendice viene pubblicato per intero il testo del Nuovo Codice e una mozione redatta a conclusione dei lavori.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Il Codice dei beni culturali e del paesaggio
Commento al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42
a cura di Marco Cammelli. Con il coordinamento di Carla Barbati, Girolamo Sciullo.Con la collaborazione di S. Amorosino, E. Bellezza, M.P. Chiti, S.Civitarese Matteucci, G.Corso, G. D'Auria, F. Margiotta Broglio, C. Marzuoli, G.Pastori, G.Pioletti, G.Pitruzzella, A.Roccella, A.Travi, P.Urbani.

Un qualificato gruppo di studiosi offre un'approfondita lettura del nuovo Codice dei Beni culturali e del paesaggio, varato il 22 gennaio 2004 sulla base della delega prevista dall'art.10 della L.137 del 6 luglio 2002. Vengono esaminati i singoli articoli e sottolineati i collegamenti, le novità, i contenuti. Sono inoltre analizzati gli aspetti problematici e i criteri interpretativi più affidabili per affrontarli.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Codice dei beni culturali e del paesaggio
Commentario ragionato del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n.42.
Libro + CD-Rom per WIN
a cura di Antonella Trentini

Uno strumento di immediata percezione, facile e rapido da consultare, a disposizione degli operatori come pure dei cultori della materia, degli studenti universitari e partecipanti a pubblici concorsi o, ancora, dei semplici interessati. Il Cd-Rom contiene i più rilevanti ed aggiornati testi normativi necessari al fine di una spedita e proficua consultazione dell'intera materia e le più significative e recenti pronunce della Corte Costituzionale, del Consiglio di Stato e dei Tribunali amministrativi regionali.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Beni culturali e del paesaggio
Nuove procedure, nuove autorizzazioni. Libro + CD-Rom per WIN
a cura di Mario Di Nicola

L'entrata in vigore del Codice dei beni culturali e del paesaggio, modifica sostanzialmente le procedure per la formazione ed il rilascio di autorizzazione paesaggistica, necessaria per l'esecuzione di tutte le opere sugli immobili interessati da vincoli di tutela del paesaggio. L'opera affronta sinteticamente il rinnovamento dei beni culturali attraverso la specifica dei beni oggetto di tutela; le misure di protezione e di conservazione; la circolazione in ambito nazionale ed internazionale, nonché in ambito comunitario; le ricerche, i ritrovamenti e le scoperte; la fruizione dei beni culturali ed i principi della loro valorizzazione; le sanzioni amministrative e penali. Approfondisce poi gli aspetti inerenti la tutela e la valorizzazione dei beni paesaggistici: l'individuazione, la pianificazione, il controllo e la gestione dei beni soggetti a tutela; il procedimento per il rilascio dell'autorizzazione; le disposizioni per l'attuazione del Codice; le sanzioni amministrative e penali. Completa il volume un Cd-Rom, contenente - oltre alla modulistica per la predisposizione degli atti progettuali, degli atti procedurali, degli atti amministrativi e del ricorso giurisdizionale - la normativa nazionale e regionale di riferimento.

TI INTERESSA?



RICHIEDILO!

Per la storia del collezionismo italiano
Fonti e documenti con 129 tavole fuori testo
di Cristina De Benedictis

L'autrice illustra il fenomeno del collezionismo fra il Trecento e il Settecento, indagandone le molteplici interazioni con la cultura, il gusto e le ideologie del tempo. Il volume si compone di due parti: un saggio introduttivo e un'ampia antologia di testimonianze letterarie e artistiche divise per temi e argomenti significanti.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Critica d'arte e buongoverno 1938-1969
di Roberto Longhi

Tra "Critica d'arte" e "buongoverno" non sta un semplice coordinamento sintattico, ma un legame necessario che è - o dovrebbe essere - alla base della nostra cultura artistica e dei comportamenti metodologici, pragmatici, politici sottesi. Troppo facile additare l'attualità di certe osservazioni, a distanza di venti o trenta anni: "Le esposizioni? ma le esposizioni siamo noi! questo dovrebbero dire i musei", "quella misteriosa e deperibile scienza che ha nome museografia", ecc. Certo, rileggendo gli scritti del "Buongoverno" si può farsi inquietare da rammarichi, a considerare che il progredire scientifico, la maturazione metodologica, l'emancipazione dalla retorica in taluni settori e ambienti sono stentati, per una sorta di cristallizzazione compiaciuta di vecchi schemi.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Raccolte d'arte e di meraviglie del tardo Rinascimento
di Julius Von Schlosser

Questo saggio, pubblicato per la prima volta a Lipsia nel 1908, rappresenta ancor oggi un punto fondamentale nel panorama degli studi di museologia. Per questo, a più di vent'anni dalla prima traduzione italiana, viene proposta una nuova edizione corredata di un rinnovato apparato iconografico, un aggiornamento bibliografico e un saggio introduttivo che ne afferma il valore di stimolo a feconde riflessioni per una museologia e una museografia che hanno progressivamente acquisito specificità metodologica e disciplinare.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!

Dizionario illustrato della civiltà etrusca

La civiltà etrusca costituisce ancora oggi un punto di riferimento obbligato per quanti vogliano risalire alle radici della nostra storia. Questo dizionario è uno strumento utile e insostituibile: per il curioso, in cerca di dati e concise panoramiche storiche, e per l'appassionato, che desidera approfondire la conoscenza di questa civiltà. Facilmente consultabile, comprende elementi di storia politica, archeologia, lingua, religione, vita pubblica e privata, topografia, museografia; interamente illustrato, è corredato da una cronologia e una bibliografia essenziali.

TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Archivi & computer
Automazione e beni culturali

Un'indagine sui programmi di inventariazione archivistica: introduzione; Records management e archivi d'impresa (Antonella Bilotto); Strumenti di ricerca e trattamento informatico: la Guida generale degli Archivi di Stato italiani informato XML (Enrico Rendina); Obblighi di legge degli enti pubblici in tema di archivi. A proposito di un tentativo di aiutare gli enti vigilati a gestire correttamente i loro archivi (Marco Carassi).
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!
Elementi di archivistica
Aggiornato al nuovo Regolamento di organizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (D.P.R. 10 giugno 2004, n.173)
a cura di Nunzio Silvestro

Storia dell'archivistica, tecniche di sistemazione e conservazione dei documenti e modalità di consultazione degli stessi, tipologia degli archivi, criteri che regolano l'ubicazione e la strutturazione degli istituti, il restauro dei materiali cartacei, l'adozione delle tecnologie maggiormente utilizzate per la creazione di data base.

TI INTERESSA?



RICHEDILO!

Fotografia e diritto
di Salvo Dell'Arte

Un quadro completo delle norme di diritto riguardanti la fotografia e il fotografo, spaziando dalla normativa nazionale a quella internazionale, con cenni di diritto comparato: diritto d'autore, diritto all'immagine, diritto della pubblicità e della concorrenza sleale, tutela della privacy, le nuove tecnologie, diritto penale, beni culturali, norme di diritto processuale, contratti e trasferimenti mortis causa.
TI INTERESSA?



RICHIEDILO!


bibliografia a cura di www.glossari.it
© glossari.it 2004-2007 - tutti i diritti riservati

Google
 
Web glossari.it